Stemma della Provincia di Brescia

Provincia di Brescia

La Provincia, il tuo Network

 
»
 
 
.
»
 
»
 
»
 
»
 
»
 
»
 
»
 
»
 
 
.
»
 
»
 
»
  Eu Road Safety Charter
 
 
Campagna 2003
 

Nel mettere in evidenza il legame consequenziale tra le possibili scelte comportamentali e la dinamica dell'incidente, la campagna del 2003 elabora, con una maggiore enfasi sui comportamenti a rischio, i temi proposti nel 2002, sollecitando la riflessione dell'interlocutore attraverso dei racconti in prima persona, in cui risalta il ruolo della cintura di sicurezza, della moderazione della velocità e del casco e si sottolinea la pericolosità di determinati comportamenti: distrarsi mentre si è alla guida per rispondere al cellulare, guidare stanchi o dopo aver consumato bevande alcoliche.

Lo schema dei racconti parte da un'esperienza quotidiana («sono uscito di casa alle otto, sono salito in macchina, sono partito ...»), da cui si scandisce un avvenimento («sono stato coinvolto in un incidente»), che provoca conseguenze estreme e contrastanti: «SONO MORTO», «SONO VIVO». Da qui nasce la riflessione: la cintura (o il casco) salva la vita. Pensaci.

 

DOWNLOAD
 
Filmato
Spot radiofonico 1
Spot radiofonico 2
Spot radiofonico 3
 

RICONOSCIMENTI RICEVUTI
 
  • Medaglia d’Oro al Concorso internazionale Creativity nella sezione stampa No-profit;
  • La campagna è entrata nella Shortlist di Eurobest, il più importante concorso creativo europeo;
  • Concorso internazionale Mobilius awards di Chicago (Certificate for Outstanding Creativity)
  • Primo premio per la comunicazione sociale al Premio Pubblicità & e successo
  • Primo premio per la comunicazione sociale al Gran Prix Pubblicità Italia.
 

ALTRE INIZIATIVE IN TEMA DI PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI
 

Il mito della velocità

La principale attività con la quale gli studenti e i docenti delle scuole medie superiori sono stati coinvolti è consistita in un concorso dal titolo “Il mito della velocità. Qual è la posta in gioco?”, al quale gli studenti hanno aderito presentando composizioni scritte, multimediali, fotografie e disegni, premiati con borse di studio.

È stata infine realizzata una campagna di sensibilizzazione ideata dagli studenti, mediante stampa e distribuzione di manifesti e adesivi in tutte le scuole elementari, medie inferiori e superiori, oratori, biblioteche, negozi di dischi, cinema e altri luoghi frequentati dai giovani della Provincia di Brescia.